Servi della Carità Opera Don Guanella in omnibus charitas

Lingue

itenfrptroes

Breadcrumbs

"Preghiamo e lavoriamo" - Don Guanella, Treviri 1912

Con i confratelli che da oltre tre anni servono gli emigranti italiani in Germania, siamo tornati sui passi del Fondatore che lo hanno condotto in quella nazione dal 3 al 6 Agosto 1912, pellegrino e testimone infaticabile di fede e carità. Pochi mesi prima del suo viaggio missionario oltre oceano, Don Guanella presentava ai membri del Congresso Mariano Internazionale in terra tedesca le sue due giovani congregazioni che contavano già a quel tempo cinquecentocinquanta suore, un centinaio di fratelli e sacerdoti, tremila poveri ospiti dei sui cinquanta centri di carità e molte migliaia di “affamati del pane della Divina Parola“. Da Treviri (Germania), il Fondatore faceva appello ai congressisti perché sostenessero con generosità i suoi progetti di bene al servizio di una folla di poveri. Ai suoi figli e figlie spirituali ricordava il suo progetto di vita: “Preghiamo e Lavoriamo”. Ai benefattori si rivolgeva così: “Aspettiamo che dall’alto ci venga benefica e larga la provvidenza che incessantemente invochiamo…Aiutino l’Opera della Divina Provvidenza che…ha già tanto progredito. Quanto a noi continuiamo imperterriti la nostra via pregando e cantando: Provvidenza di Dio provvedeteci voi! Santa Maria della Provvidenza pregate per noi! Sacro Cuore di Gesù pensateci voi..” (da “La Divina Provvidenza” - Settembre 1912)

 

Attachments:
Download this file (Da Como a Treviri.pdf)Da Como a Treviri.pdf

Modulo Banner Donazioni

Aiuta l'Opera Don Guanella a fare del bene

IL TUO CONTRIBUTO ECONOMICO È PREZIOSO!
"Conviene sempre fare un po' di carità: un povero soccorre l'altro e Dio benedice" - San Luigi Guanella

Social Footer

Cookies policy