Servi della Carità Opera Don Guanella in omnibus charitas

Lingue

Italian English French Portuguese Romanian Spanish

Breadcrumbs

Tanzania: Una nuova apertura voluta da Don Guanella

Il giorno 6 dicembre Padre Luigi De Giambattista consigliere Generale incaricato delle nuove aperture ed io siamo approdati alle 13,20 all'aeroporto di Dar es Salam. Ci attendeva "Manino" un giovane conoscente di Padre Furaha che ci ha accompagnati nella casa di accoglienza dei Missionari d'Africa (Padri Bianchi) dove abbiamo atteso l'arrivo di Padre Maximus Agulanna, altro confratello incaricato della nuova missione in Tanzania, proveniente dalla Nigeria verso le tre di notte del giorno 8 dicembre, solennità dell’Immacolata è arrivato il confratello Padre Maximus e alle 7.00 del mattino abbiamo preso l'aereo per Mbeya, dove ci attendeva Padre Furaha. Dopo aver raggiunto il luogo dove stare provvisoriamente prima di partire per Mpanda (dove per due o tre mesi studieremo il swahili e  fino a quando la nostra abitazione sarà completata nel luogo a noi assegnato dal Vescovo( IWINGA) , siamo andati in cattedrale a celebrare la Santa Messa dell' Immacolata con il Vescovo Evaristus M. Chengula e dove abbiamo assistito alla professione perpetua dei voti religiosi di nove suore della congregazione diocesana delle Suore della Regina degli Apostoli - Mgbeya. Vi era presente la maggior parte del clero diocesano e religioso della diocesi e numerosi fedeli. Siamo stati presentati al clero e alla popolazione. La celebrazione è stata animata da canti e danze con molti simboli che richiamavano la consacrazione a Dio di queste giovani, diventate definitivamente spose di Cristo. Dopo la celebrazione abbiamo salutato il Vescovo nella speranza di un incontro in questi giorni per definire bene alcuni aspetti della nostra presenza e missione.
Siamo contenti di aver iniziato questa nuova missione sotto lo sguardo di Maria Immacolata come del resto anche la nostra presenza nelle Isole Salomon sia iniziata sotto lo sguardo di Maria Assunta il 14 agosto, vigilia di un’altra solennità di Maria.
L'accoglienza è stata squisita e anche l'ospitalità' riservataci dalle suore è stupenda. Si aprono le porte per una nuova "avventura guanelliana" e diciamo pure che il nostro fondatore ha lavorato per questa nuova realtà, visto che già esiste una cappella dedicata a lui e un gruppo di persone hanno formato un gruppo di laici guanelliani.

Padre Giancarlo Frigerio SdC

 

    

Modulo Banner Donazioni

Aiuta l'Opera Don Guanella a fare del bene

IL TUO CONTRIBUTO ECONOMICO È PREZIOSO!
"Conviene sempre fare un po' di carità: un povero soccorre l'altro e Dio benedice" - San Luigi Guanella

Social Footer

Cookies policy