Servi della Carità Opera Don Guanella in omnibus charitas

Lingue

itenfrptroes

Breadcrumbs

93° Assemblea generale USG Unione Superiori Generali

 

“Presenza nell’amore divino, coraggio per condannare l’oppressione, immaginazione per concepire un futuro alternativo”
Tre qualità che definiscono l’esperienza profetica della VR oggi.

Si è svolta dal 27 al 29 novembre la 93° Assemblea generale USG presso l’Istituto Cenacolo di Maria in Roma. Il tema sviluppato: Vita religiosa nel secolo XXI.
Vi hanno partecipato 144 Superiori generali e invitati delle Suore e dei giovani religiosi/e.
Il primo giorno si è speso nelle considerazioni conclusive sul Sinodo sull’Amazzonia accompagnati nella riflessione dal cardinal Michael Czerrny, SJ che aveva curato la preparazione del Sinodo stesso.
Il secondo giorno lo sviluppo del tema della 93° Assemblea è stato svolto magistralmente da don Diarmuid O’ Murchu, MSC grande studioso e scrittore sulla VR post Conciliare. Nel pomeriggio quattro giovani religiosi hanno offerto la loro testimonianza personale sulla VR.
Il terzo giorno è stato dedicato dopo la Messa nella chiesa di Santa Monica in Piazza del Sant’Uffizio, alla Udienza nell’Aula del Sinodo con Papa Francesco. Due ore ricche di comunicazione semplice, schietta, cordiale tra i Superiori generali e il Papa. Dieci domande rivolte con libertà al Papa su temi diversi che coinvolgono la VR. Molto interessante e famigliare il clima e l’incontro.
Alla fine il Papa ha voluto salutare personalmente tutti i 150 Superiori generali presenti con parole di augurio di incoraggiamento e con la benedizione.
Il nostro Padre generale, presente, ha chiesto al Papa la benedizione per tutta la Famiglia guanelliana, ha ricordato al Papa che i nostri ragazzi di Via Aurelia lo aspettano e pregano ogni giorno per lui.

Modulo Banner Donazioni

Aiuta l'Opera Don Guanella a fare del bene

IL TUO CONTRIBUTO ECONOMICO È PREZIOSO!
"Conviene sempre fare un po' di carità: un povero soccorre l'altro e Dio benedice" - San Luigi Guanella

Social Footer

Cookies policy